• Home

L'improvvisa morte del capitano della Fiorentina Davide Astori ha lasciato di stucco tutto il Mondo del calcio

L’ultimo a sentire ed a vedere Astori era stato il portiere MARCO SPORTIELLO, con cui il capitano, dopo aver visto insieme a tutti gli altri sia Lazio-Juventus sia Napoli-Roma nella hall dell’hotel ‘Là di Moret’ di Udine, si era intrattenuto in camera a giocare alla PlayStation fino a dopo le ore 23:00. Sportiello, ai Carabinieri, ha detto anche di avergli inviato un messaggio su whatsapp una volta resosi conto di come Astori avesse dimenticato le sue scarpe nella stanza del portiere.

“Mi ha risposto che gliele avrei ridate la mattina successiva”, le uniche parole di Sportiello, ancora sotto shock.
 
Dal capitano della Nazionale, Gigi Buffon a Perin, compagni in Nazionale. Ecco tutti i messaggi scritti dai portieri che hanno in qualche modo voluto ricordare il loro amico in una giornata tragica per lo sport.

GIGI BUFFON: (Juventus)
Ciao caro Asto,
difficilmente ho espresso pubblicamente un pensiero riguardo una persona, perché ho sempre lasciato che la bellezza e l'unicità di rapporti, di reciproca stima e affetto, non venissero strumentalizzati o gettati in pasto a chi non ha la delicatezza per rispettare certi legami.
Nel tuo caso, sento di fare un'eccezione alla mia regola, perché hai una moglie giovane e dei familiari che staranno soffrendo,ma soprattutto la tua piccola bimba, merita di sapere che il suo papà era a tutti gli effetti una PERSONA PERBENE.....una GRANDE PERSONA PERBENE....eri l'espressione migliore di un mondo antico, superato, nel quale valori come l'altruismo, l'eleganza, l'educazione e il rispetto verso il prossimo, la facevano da padroni.
Complimenti davvero, sei stata una delle migliori figure sportive nella quale mi sono imbattuto.
R.I.P.
Il tuo folle Gigi.

MATTIA PERIN: (GENOA)
"Non riesco a credere sia vero, non me ne capacito!! È una di quelle botte che ti spezza le gambe e ti spacca il cuore, abbiamo passato tanti momenti fantastici insieme, in campo sei stato un avversario umile e leale e soprattutto forte sempre ultimo a mollare, sempre il primo a dare una parola di conforto, altri momenti, più che fantastici li abbiamo passati a Coverciano soprattutto durante i pranzi e le cene in quello spicchio di tavolo, dove ci facevamo una marea di risate!! E così ti ricorderò per sempre con il sorriso stampato sul tuo viso! Ciao Davidone".(su instagram)

STEFANO SORRENTINO: (CHIEVO)
Ci mancherai, tanto. Mancherai a tutti, mancherai a chi ama il calcio, lo sport. Mancherai a chi come te era sempre positivo. Mancherai ai tuoi amici, alla tua famiglia. Ci mancherai, tanto. E questo non va bene. Perché a 31 anni non bisognerebbe mai mancare a nessuno!!!! CIAO DAVIDE

PEP REINA: (NAPOLI)
"Che brutta notizia... Dispiaciuto, addolorato e abbattuto per la tua scomparsa Davide... Riposa in pace campione!! Abbracci e tanta forza alla tua famiglia ed amici".

SAMIR HANDANOVIC: (INTER)
"Le mie condoglianze a famiglia, amici, compagni e tifosi di Davide Astori in questa incredibile tragedia"

THOMAS STRAKOSHA: (LAZIO)
"Sono vicino a chi soffre per te, riposa in pace Davide"

LUIGI SEPE: (NAPOLI)
Che brutta notizia, amico mio”, ha scritto su instagram pubblicando una foto assieme al difensore proprio ai tempi della Fiorentina.

DANIELE PADELLI: (INTER)
“Difficile accettare. Prego solo perché la tua famiglia trovi la forza per andare avanti senza di te… ciao Davide”.

ANTONIO DONNARUMMA (MILAN)
attraverso il proprio profilo Instagram, ha scritto le seguenti parole: “RIP CAMPIONE”.

IKER CASILLAS (PORTO)
dalla Spagna scrive un tweet per ricordare il capitano della Fiorentina: "Descansa en Paz Capitán. Mucho animo a su familia, amigos y a la gran familia del fútbol italiano #Astori"

CYPRIAN TATARUSANU (NANTES)
"E' stato il giorno peggiore della mia vita". Il portiere si sarebbe aspettato almeno un segno di solidarietà da parte del calcio francese: "Non c'è stato neppure un minuto di silenzio dopo il decesso del mio amico Davide. È uno scandalo, una mancanza di rispetto. Dopo un tale dramma, il calcio scala in secondo piano perché di partite ce ne saranno altre". Parole di dolore miste a rabbia quelle dell'ex compagno di squadra.

N.B. Possono seguire aggiornamenti

HUGO LLORIS: (TOTTENHAM)
«In Inghilterra siamo rimasti tutti molto colpiti dalla tragedia di Astori. È un momento davvero triste per tutto il mondo del calcio e voglio esprimere le mie condoglianze alla famiglia ed agli amici».

EMILIANO VIVIANO: (SAMPDORIA)
 “Ho aspettato sperando che qualcuno mi dicesse che era uno scherzo… non ci posso e non voglio crederci, non so dove sono i perché. Io so chi eri, cosa eri e so che cosa lasci… vuoto, un vuoto enorme per l’uomo, per il babbo, per il marito e per essere stato il mio capitano. A volte noi pensiamo di essere immortali ma non lo siamo, penso a te e penso alla tua bimba che però crescerà e saprà da tutti noi e dalla mia città che grande uomo era il suo babbo! Buon viaggio Davide ci vediamo lassù…”.

SEBASTEIN FREY: (EX PORTIERE INTER E FIORENTINA)
L’ex portiere: “Penso che è la prima volta nel mondo del calcio sia stato coinvolto tutto il mondo per ricordare un ragazzo sorridente e solare. Penso che la Fiorentina da ora in avanti non ha 11 uomini in campo ma 12“

 

 

 

 

 

K2_SOCIAL_SHARING