• Home

E'il quinto portiere a segno nella storia della Serie A...

Capita spesso di vedere un portiere salire in area avversaria e tentare la fortuna nei minuti finali di una gara che sembra avviata verso una sconfitta. Ma quasi mai le incursioni degli estremi difensori hanno esito positivo. Quasi mai. Già, perché qualche volta accade che il portiere indossi il mantello da supereroe e decida di prendersi le prime pagine dei giornali. E’ successo oggi ad Alberto Brignoli: Benevento-Milan, 2-1 in favore dei rossoneri fino al 95′, quando il 26enne giallorosso castiga la squadra di Gattuso con un perfetto colpo di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione. Un guizzo da centravanti puro che fa esplodere di gioia il “Ciro Vigorito”, in estasi per il primo storico punto conquistato dal Benevento in Serie A. Il gol di Brignoli entra di diritto nella storia del calcio nostrano: l’ultimo portiere a siglare un gol nel massimo campionato italiano fu Massimo Taibi, nell’aprile del 2001, quando vestiva la maglia della Reggina. Stacco vincente contro l’Udinese allo scadere che fece esplodere il “Granillo”. In precedenza ci pensò Michelangelo Rampulla ad iscrivere il proprio nome sul tabellino dei marcatori. L’allora portiere della Cremonese realizzò il suo unico gol nella stagione 1991-92, in casa dell’Atalanta. Un altro precedente riguarda Marco Amelia, ma questa volta l’estremo difensore del Livorno andò a segno in Coppa Uefa nella stagione 2006-2007, siglando l’1-1 a Belgrado contro il Partizan. Piccola gioia anche per Francesco Toldo, che nel 2002 esultò per il pareggio dell’Inter contro la Juve, ma successivamente la rete venne assegnata a Bobo Vieri, che dopo la deviazione del numero uno nerazzurro toccò la palla prima che quest’ultima si insaccasse alle spalle di Buffon. Tra i portieri goleador impossibile non citare Lucidio Sentimenti, che con le maglie di Modena, Juventus e Lazio, realizzò ben 5 reti, tutte su rigore, tra il 1940 e il 1959. Antonio Rigamonti, invece, tra il 1967 e il 1986 ne fece 3 dal dischetto con la maglia del Como. Brignoli diventa così il 5° in assoluto e il 3° nella storia del massimo campionato italiano ad aver segnato su azione. Un gol storico anche per il Benevento che si aggiudica il primo punto in Serie A.

K2_SOCIAL_SHARING