• Home

 Il Chievo ha voltato pagina dopo l’esaltante campionato chiuso a 50 punti. Ma il futuro è incerto. Da una parte Rolando Maran che preme per essere liberato, trovando però l’opposizione del presidente Campedelli, dall’altro il caso portiere.
 
Il club gialloblù ha infatti raggiunto un accordo con Stefano Sorrentino per il ritorno del portiere a scadenza di contratto con il Palermo, ma tale ipotesi non piace affatto ai tifosi, che non hanno dimenticato il traumatico divorzio di tre anni e mezzo fa, quando il portiere volle a tutti i costi lasciare il Chievo a gennaio per trasferirsi al Palermo, poi retrocesso.
 
Così è nato addirittura un hashtag, "#iostoconalbano", volto alla conferma di Albano Bizzarri, il 39enne portiere argentino reduce da un’ottima stagione tra i pali clivensi e promosso titolare proprio da Maran a metà del campionato 2014-2015, al posto di Bardi.
 
Critico anche l’agente di Bizzarri, Matteo Materazzi: "Albano ha chiuso una stagione formidabile salvando la porta del Chievo in diverse circostanze- ha detto al 'Corriere di Verona' – Bizzarri ha ancora un anno di contratto e la stima del club, sinceramente l'arrivo di Sorrentino mi sembra qualcosa di strano e ambiguo. Questa concorrenza potrebbe generare tensioni". Campedelli ci ripenserà?

K2_SOCIAL_SHARING