• Home

Mani sicure e porta chiusa..

Il 7-1 del Napoli a Bologna non ha solamente esaltato tutto il potenziale offensivo di una squadra devastante dalla cintola in su ma ha anche messo in luce la verve ritrovata del guardiano azzurro: Pepe Reina. Il Napoli ha infatti ritrovato nelle ultime uscite un portiere di altissimo livello in grado di essere a tratti anche decisivo a suon di parate. Nel 2017 la mano di Reina c’è sempre stata in ogni gara disputata dal Napoli, ad eccezione di quella di Coppa Italia contro lo Spezia. Le sue prestazioni sono state un clamoroso crescendo ed hanno contribuito a cancellare remore e timori nei suoi confronti che avevano fatto pensare ad un portiere logoro ed in parabola discendente. Rina si è però ripreso con forza i pali di Maurizio Sarri abbassando la saracinesca con parate d’alta scuola contro Palermo, Pescara e Samp ma anche e soprattutto nell’ultima uscita di Bologna.

Condividi questo articolo