• Home

Il Giudice sportivo li assolve...

Non ci saranno conseguenze per Gianluigi Donnarumma e Christian Puggioni: il Giudice Sportivo ha scagionato i portieri di Sampdoria e Milan che erano accusati di avere proferito espressioni blasfeme durante la sfida giocata domenica alle 12:30 allo stadio Luigi Ferraris di Genova.

Gli episodi sono stati esaminati con la prova tv e con la testimonianza dell'arbitro Valeri "che, in base alle immagini, risultava essere nei pressi e comunque almeno in parte destinatario delle proteste e recriminazioni".
Il Giudice Sportivo, dopo aver rivisto le immagini e utilizzato la prova tv, ha deciso di non sanzionare i due portieri e ha reso noto: "Considerato che il medesimo direttore di gara ha confermato di aver assistito ad entrambi gli episodi e di aver udito le imprecazioni e le espressioni di disapprovazione ma di non aver percepito distintamente alcuna espressione blasfema". Per questo motivo nel comunicato si afferma che si tratta di un episodio in cui vi è "mancanza di assoluta certezza".

K2_SOCIAL_SHARING