logo 2018 rev2 def

Tutto su Brazao, il portiere che segue le orme di Julio Cesar 

07.02.2019

Il neo acquisto del Parma, arriva in Italia tramite l'Inter che vuole testare le capacità del ragazzo..


Con la mano lunga dell'Inter, Gabriel Brazao è sbarcato in Italia. Perché i nerazzurri non avevano slot da extracomunitari e serviva il supporto di un altro club per tesserarlo. Ci ha provato a lungo il Chievo Verona, ala fine è stato il Parma a regalare, con il portiere brasiliano, un giovane estremo difensore a D'Aversa. Difficile pensare che possa giocare, facile invece immaginare che la sua storia sia come quella di Julio Cesar che, con le stesse modalità, prese il Chievo Verona.

Le caratteristiche Grande atletismo e agilità tra i pali, Gabriel Brazao è cresciuto alla scuola di Fabio, titolare del Cruzeiro. Nonostante la giovanissima età, si è già messo in evidenza come un abilissimo para-rigori, grazie ad un istinto che difficilmente lo tradisce. Da brasiliano, non è certo sorprendente, è bravo anche coi piedi.

Dicono di lui
- "Ha lo stile di Julio Cesar: si sta formando e ha ampissimi margini di crescita" (Marcone Barbosa, ds Cruzeiro)
- "Veloce, efficiente nelle uscite, impressiona per la sua agilità tra i pali. Uno dei suoi idoli è Fabio, l’estremo difensore titolare del Cruzeiro. Un altro è Buffon". (Stephanie Figer, agente del giocatore)

Carta d'identità Cresciuto nel Cruzeiro ma nativo di Uberlândia, il portiere ha vissuta tutta la sua (breve carriera) con la maglia della squadra di Belo Horizonte, scalando le varie categoria del Settore Giovanile fino a diventare il titolare del Cruzeiro Under 20, pur allenandosi con la Prima Squadra.


Condividi