logo 2018 rev2 def

Keylor Navas "messo alla porta" dal Real Madrid 

17.05.2019

Il portiere non sarà confermato per scelta dell'allenatore Zidane...


Zinedine Zidane, il Real Madrid è casa sua! Ma adesso il tecnico francese non si starà allargando un po’ troppo con la storia di fare l’allenatore-padrone? Il tema caldo è la gerarchia tra portieri in vista della prossima stagione. Nelle ultime ore la situazione tra i pali del Real è stata movimentata: secondo il programma “Jugones” de La Sexta, il portiere Keylor Navas non rientra più nei piani del club. Ma il terremoto provocato da Zidane non si ferma qui…

FATTO FUORI – Secondo quanto riportato dai media spagnoli, il tecnico avrebbe comunicato la notizia al portiere in un incontro avvenuto lo scorso venerdì. Zidane ha tratto le sue conclusioni dopo oltre due mesi di alternanza tra il costaricano e il belga Thibaut Courtois, il preferito dei due tecnici che si sono avvicendati in panchina quest’anno, prima Julen Lopetegui e poi Santiago Solari. Keylor Navas sembrava fiducioso sul suo futuro al Real dopo il ritorno di Zidane, ma è rimasto deluso. Chi sarà la riserva del belga? Il francese potrebbe farne una questione familiare…

LUNIN– Il club spinge per Courtois, Zidane si rifà col figlio Luca portiere di riserva? A farne le spese di questo braccio di ferro alla fine potebbe essere il ventenne Andrij Lunin, ceduto in prestito al Leganes per farsi le ossa, ma pronto a tornare a Valdebebas a fine stagione. Il francese vuole che il secondo portiere non sia la giovane promessa bensì il figlio Luca e lo ha espresso chiaramente al club: Zidane pensa che al momento non ci siano grandi differenze tra i due e che l’ucraino non sia riuscito a confermare quanto di buono si era detto su di lui nel periodo al Leganes (appena sei partite finora per 457 minuti complessivi).

LUCA – Il 21enne Luca Zidane ha iniziato la stagione come quarto portiere della formazione allenata da Lopetegui, ha giocato col Castilla in Segunda B, ma è diventato il terzo estremo difensore della prima squadra quando Kiko Casilla è partito destinazione Leeds lo scorso gennaio. Quando papà Zinedine è tornato in panchina, il figlio Luca ha debuttato al Santiago Bernabeu contro l’Huesca lo scorso marzo. Adesso il tecnico spinge affinché diventi il secondo di Courtois considerato l’addio di Keylor Navas, ma il club sembra pensarla diversamente al momento. Chi vincerà il braccio di ferro? 


Condividi