• Home

Il portiere aggredito dopo la sconfitta..

Due calciatori del Matera (Lega Pro), ovvero  il portiere pescarese Marino Bifulco e l'attaccante Mirko Carretta,  sono stati aggrediti ieri nella città lucana da alcune persone che hanno agito a viso scoperto e che i due atleti hanno intenzione di denunciare domani alle forze dell'ordine. In particolare, Bifulco, spoltorese doc, ed ex Valle del Giovenco e Chieti, si è fatto medicare in ospedale per le conseguenze di un pugno in faccia e per alcune escoriazioni: i medici hanno emesso una prognosi di una settimana. L'aggressione è da mettere in relazione con la sconfitta interna (4-0) rimediata dal Matera sabato sera, nell'anticipo contro il Siracusa. La sconfitta ha fatto scivolare indietro in classifica il Matera che, fino a qualche giornata fa, lottava per la
testa della classifica. Il direttore generale del Matera, Pino Iodice, ha condannato la «barbara aggressione» ai danni dei due calciatori, attuata - ha aggiunto - da «una frangia di esagitati. Iodice ha condannato »le esplosioni di violenza che giungono ai livelli più aggressivi e più vili»

Condividi questo articolo