• Home

Accesa discussione, portiere non convocato..

Non c’è pace per il Livorno. La squadra toscana ha perso per 1-0 contro l’Arezzo ed è stata scavalcata in classifica dalla Robur Siena. Al centro Coni di Tirrenia, sede degli allenamenti dei labronici, confronto serrato tra il presidente del Livorno, Aldo Spinelli, e la squadra dopo la sconfitta.
CONFRONTO ACCESO – Il presidente del club toscano, arrivato alle 11.30 al centro sportivo, ha voluto mettere in chiaro alcune situazioni con i giocatori. Secondo quanto raccolto, infatti il presidente avrebbe preteso che ogni giocatore della squadra si presentasse al peso e ha appuntato i dati di ognuno. Ha iniziato ad accusare senza mezzi termini i calciatori. Dopo aver espresso le proprie opinioni sul rendimento della squadra, che nonostante due sconfitte nelle ultime due partite è ancora in lotta per la serie B (con un punto in meno del Siena capolista, ma una partita in più da giocare), avrebbe avuto un confronto molto acceso con il portiere Luca Mazzoni.
A riportare la calma tra i due è intervenuto il direttore sportivo Elio Signorelli che è riuscito nell’intento.
NON CONVOCATI – Alla fine due giocatori, lo stesso Mazzoni e Daniele Vantaggiato (capocannoniere con 15 reti della squadra) non sono stati convocati per il prossimo impegno contro l’Olbia.

K2_SOCIAL_SHARING