• Home

Portiere di Coppa della squadra giallorossa, ha sfoggiato numerosi interventi di rilievo nella gara contro il Villareal, conquistando i tifosi

Bella prestazione del portiere brasiliano Alisson contro il Villarreal: "La concorrenza con Szczesny è uno stimolo per entrambi".

Al di là del mero punteggio negativo, la nota lieta della sfida contro il Villlarreal per la Roma e il tecnico Luciano Spalletti è rappresentata dalla prestazione molto positiva del portiere Alisson.

Sconfitta indolore: la Roma va agli ottavi

L'estremo difensore è intervenuto a fine gara ai microfoni di 'Sky Sport'. "Nel primo tempo abbiamo lasciato troppo campo, - ha dichiarato l'ex Internacional - nel secondo siamo cresciuti e abbiamo messo la testa giusta. Abbiamo avuto qualche occasione ma potevamo fare meglio. Non abbiamo vinto ma l'importante era andare avanti”.

Alisson è quindi successivamente intervenuto a 'Roma Channel': "La concorrenza con Szczesny è uno stimolo per entrambi. - ha assicurato il brasiliano - Siamo grandi portieri. Lui vuole crescere e lavoriamo sempre forte. Quando gioco io e quando gioca lui si fa sempre bene. È importante avere portieri forti perché abbiamo la Coppa Italia e l’Europa League”.
"Io gioco poco - ha aggiunto Alisson - ma il lavoro giornaliero di noi portieri è simile alla partita. Ho giocato una settimana fa, ho sempre la testa giusta".

Quanto alla sconfitta, ecco la sua teoria: "Dobbiamo arrivare più concentrati alla partita. - ha sostenuto - Noi lavoriamo sempre bene. Abbiamo mollato un po’ ma il risultato lo avevamo in mano. Se dovevamo perdere una partita, era meglio perdere quella di oggi. E' importante per me fare sempre bene. Non sono contento per il goal subito, però abbiamo passato il turno" (fonte: goal.com)

K2_SOCIAL_SHARING