• Home

Dopo le ripetute performance del portiere albanese, l'Atalanta spinge per riscattare il cartellino del portiere albanese, di proprietà della Lazio

Sempre più protagonista di un’annata straordinaria, Etrit Berisha ha conquistato tutti all’Atalanta. I bergamaschi al momento sono al quarto posto in classifica e si candidano ad outsider nella lotta per l’Europa. Una parte del merito va sicuramente al portiere di proprietà della Lazio, che ha sfoderato prestazioni che a Roma non si erano mai visti e che a trovato a Bergamo la sua piazza ideale dove poter esprimere tutte le sue qualità. La dirigenza orobica da parte sua, ha tutta l’intenzione di acquistare a titolo definitivo l’albanese, sfruttando gli ottimi rapporti con la dirigenza biancoceleste e inserendo nell’affare qualche contropartita tecnica gradita a Inzaghi.

Il riscatto in favore dell'Atalanta è valutato circa 6,5 milioni di euro dalla Lazio, cifra dalla quale i biancocelesti non vorrebbero scendere. Gli orobici si sono cautelati con l'arrivo di Gollini, in prestito per diciotto mesi dall'Aston Villa, ma potrebbero anche decidere di confermare l'albanese se i capitolini dovessero abbassare le proprie richieste.

Condividi questo articolo