• Home

L'ex portiere della Fiorentina Munua sarebbe indagato in seguito alla scoperta di una combine in una gara della Liga spagnola

A Firenze non ha lasciato tracce, ma in Spagna se ne parla ancora. Si tratta dell'ex portiere Gustavo Munua, portato a Firenze nell'estate 2012 da Eduardo Macia e subito svincolato per ritornare in Uruguay a gennaio. E in Spagna il quotidiano Marca rivela di una possibile combine in cui nel 2011 sarebbe stato implicato anche Munua, allora nel Levante. Il secondo club di Valencia, già salvo, l'11 maggio ricevette il Saragozza,alla disperata ricerca di punti salvezza. Gli ospiti vincono infatti 2-1, si salvano. Gli inquirenti però sono convinti che il Saragozza abbia dato quasi un milione di euro al Levante per farsi battere, soldi poi distribuiti a giocatori e dirigenti. E uno dei motivi che confermerebbero tale tesi sarebbero le vacanze dei giocatori: Munua ad esempio nel 2010 aveva speso 270mila euro per andare in vacanza mentre nel 2011 se la cavò con soli 300 euro, segno che disponeva di soldi liquidi, quelli della combine appunto. (fonte: firenzeviola.it)

K2_SOCIAL_SHARING