• Home

Dopo il terribile scontro di gioco con il senegalese Manè, nella sfida contro il Liverpool, il portiere del City ha il viso sfigurato.

Un intervento choc, ben oltre il limite della sportività. Quello realizzato dal senegalese del Liverpool, Manè, non è solo un fallo sul portiere.
È qualcosa di più. Le immagini parlano chiaro. La palla corre verso la porta, il calciatore dei Reds prova a prenderla e alza la gamba a martello in maniera molto pericolosa. Dall'altra parte sopraggiunge Ederson, il portiere del Manchester City uscito dai pali per evitare un gol in contropiede. Mette la testa su quel pallone e l'impatto con l'avversario è impressionante. Il piede di Mané colpisce con i tacchetti il viso del portiere, che crolla a terra e viene portato via in barella tra la paura del pubblico. ederson viso
L'incidente è avvenuto al 37’ del match. Qualche giorno dopo la vittoria del Manchester City sui Reds per 5 a 0, Ederson ha deciso di mostrare ai suoi follower le conseguenze del fallaccio del senegalese del Liverpool. Una taglio impressionante, almeno cinque punti sulla mascella e altri tre vicino all'occhio, più altre escoriazioni varie che lasceranno sicuramente brutte cicatrici sulla faccia di Ederson (guarda la foto choc).
Per il calciatore dei Reds intanto è arrivata la squalifica di tre giornate (sul momento era stato espulso dall'arbitro). La società però ritiene la sanzione eccessiva e farà sicuramente ricorso, chiedendo la riduzione del numero di partite che il senegalese si dovrà guardare dagli spalti. Sui social però si è scusato: ""Mi spiace così tanto - ha scritto Mané - e mi spiace che per questo non abbia potuto completare la partita. Prego perché guarisca velocemente e torni a giocare presto".(da ilgiornale.it)

K2_SOCIAL_SHARING