• Home

Essam El-Hadary a 44 anni è il giocatore più vecchio ad aver mai giocato in Coppa d’Africa. Ieri ha parato due rigori al Burkina Faso portando l'Egitto in finale.

Un bell'articolo di FoxSport.it sul portiere egiziano.

Il destino lo ha reso eroe, lui si è fatto trovare pronto. Essam El-Hadary a 44 anni è il giocatore più vecchio ad aver mai giocato in Coppa d’Africa. E lo fa da assoluto protagonista. Ha già vinto quattro volte la competizione (1998, 2006, 2008 e 2010). In realtà sarebbe dovuto essere solo il terzo portiere, ma gli infortuni dei suoi colleghi lo hanno reso titolare. E qui c’è l’aiuto del destino, il resto però lo ha fatto tutto lui. L’Egitto ieri si è qualificato alla finale grazie alle sue parate. Specie quelle durante i rigori.
El-Hadary è stato decisivo nei 120’ così come ai rigori. Quattro i grandi interventi a partita in corso, compreso uno al 93’. Era stato Aristide Bancè a bucarlo dopo 443’ di imbattibilità. Lui però non si è fatto scoraggiare, anzi. Arrivato ai rigori si è esaltato. Con l’Egitto che era sotto dopo aver sbagliato il primo tiro dagli 11 metri, El-Hadary ha respinto il quarto rigore degli avversari. Curiosamente era quello di Kouakou, 20enne portiere del Burkina Faso. Poi ha parato anche quello successivo a Traore. Regalando all’Egitto un’altra storica finale. In cinque partite giocate ne ha vinte quattro, mantenendo quattro volte la porta inviolata. Se riuscisse a vincere la coppa sarebbe l’unico ad averla conquistata 5 volte.
La carriera

I suoi più grandi successi li ha ottenuti proprio in nazionale. Anche se qui va fatta una precisazione. Ha vinto tanto anche col club: 7 campionati egiziani, 3 Champions League africane e diverse coppe minori. In Europa però ha fallito. Tentò l’avventura col Sion a 35 anni nel 2008. Restò lì solo un anno prima di tornare in Egitto. Considerato uno dei portieri più forti della storia del calcio africano probabilmente avrebbe meritato di più. Ma il destino ha comunque reso El-Hadary un eroe. Anche se lui è stato bravo a farsi trovare pronto.

Condividi questo articolo