• Home

Il portiere, classe 1997, si allenerà con la primna squadra del Torino. Il presidente Cairo elogia il giovane serbo

 Alla seduta di stamattina alla Sisport, infatti, si è presentato anche Vanja Milinkovic Savic, il portiere che il Toro ha acquistato a gennaio in vista della prossima stagione. Milinkovic Savic è nato nel febbraio 1997, è alto 202 centimetri per 92 chili e arriva dal Lechia Danzica dove, dopo la cessione formalizzata a fine gennaio, il portiere serbo è uscito dai radar polacchi finendo in panchina. Una scelta che ha indotto il Toro ad anticipare i tempi per permettere all’estremo difensore di non sprecare altri mesi preziosi e al Torino di poterlo valutare con calma vagliando anche il suo ambientamento.
Da oggi dunque si allenerà con gli altri portieri granata Hart, Padelli e Cucchietti agli ordini del preparatore Di Sarno. L’arrivo di Milinkovic Savic, che è il fratello minore del talento esploso quest’anno nella Lazio, completa l’arrivo anticipato di giovani in casa granata: due settimane fa era infatti arrivato Lyanco, mentre in vista della prossima stagione il Toro si è già assicurato il rientro alla base di Bonifazi, il difensore che si è messo in luce alla Spal e che è già in odor di nazionale.
Vanja Milinkovic-Savic è il fratello di Sergej, centrocampista della Lazio, entrambi sono stati compagni di squadra nelle giovanili del Vojvodina. È proprio con la squadra serba che il portiere firma il suo primo contratto da professionista, si trasferisce nel 2015 al Manchester United ma per un problema legato al permesso di lavoro per giocare in Inghilterra viene svincolato a novembre e passa al Lechia Danzica. Il Torino lo acquista in questa finestra di mercato invernale, lasciandolo in prestito al Lechia fino al giugno 2017. Adesso però il futuro del portiere è in Serie A, con i granata di Sinisa Mihajlovic.

Queste le parole del Presidente del Torino: "abbiamo seminato bene per il futuro: con Lyanco, con Bonifazi e adesso con Milinkovic Savic che è considerato il Donnarumma serbo"

Condividi questo articolo