• Home

La Juve ha trovato i suoi portieri per il dopo-Buffon. Tutto pronto per l'esordio in bianconero di Mattia Perin

Nella prossima stagione in casa Juventus ci sarà una novità assoluta, vale a dire l’assenza tra i pali di una bandiera come Gigi Buffon. Come ben si sa, il fenomeno azzurro ha lasciato la Juventus dopo ben 17 anni, tantissimi anni di successi personali e di squadra difficilmente ripetibili. Il fenomeno di Carrara lascia un’eredità non facile da raccogliere, eppure la porta della Juventus nella prossima stagione sarà in mani più che affidabili. Con l’arrivo di Perin la società bianconera ha messo a disposizione di Allegri due portieri di assoluto livello, con il già presente Szczesny, il mister toscano può dormire sonni tranquilli per quanto riguarda la porta.
L’arrivo di Mattia Perin può garantire una certezza in più alla rosa bianconera, l’ex Genoa, anche nella recente amichevole contro l’Olanda in nazionale ha dimostrato tutto il suo valore. Ricordiamo che Roberto Mancini nelle prime tre gare della sua gestione ha fatto ruotare i tre portieri a disposizione, Perin ha sicuramente convinto, dimostrando di avere qualcosa in più anche di Donnarumma. Con l’arrivo alla Juventus, Perin avrà la possibilità di dimostrare a tutti di meritare sia il bianconero che l’azzurro, dopo anni di grandi prestazioni al Genoa è arrivato il momento di dimostrare il suo valore anche in palcoscenici più importanti.
Anche in questo caso Beppe Marotta è stato bravo a scegliere la pedina giusta, sostituire un fenomeno come Buffon non è di certo cosa facile di questi tempi. Oltre a Perin non bisogna dimenticare la presenza del sempre convincente Szczesny, il portiere polacco nella scorsa stagione è stato protagonista con prestazioni superlative sotto tutti i punti di vista. Nel periodo di assenza di Buffon per infortunio, l’ex portiere della Roma ha giocato con grande continuità, dimostrando di poter sostituire degnamente anche un super campione del calibro di Gigi.

K2_SOCIAL_SHARING