• Home

Ecco i nomi dei portieri a cui la società nerazzurra sembra interessata per sostituire Handanovic

In casa Inter si inizia a pensare al futuro e in particolare all’erede di Samir Handanovic. Del resto il portierone della nazionale slovena non è eterno, l’anno prossimo compirà 34 anni e al 30 giugno del 2019 scadrà il contratto. Stando a quanto sottolineato stamane dal quotidiano Tuttosport, non è da escludere un prolungamento dell’attuale accordo fino al 2020, ma anche un divorzio anticipato è ipotesi da non scartare a priori. Il direttore sportivo Ausilio, e il capo dell’area tecnica Suning, Sabatini, sarebbero di conseguenza già al lavoro per individuare il prossimo portiere, e sembrerebbero essere tre i candidati. Si comincia con Mattia Perin, 25enne della nazionale italiana di proprietà del Genoa, ormai da anni sulla cresta dell’onda anche se vittima di qualche infortunio di troppo. Piace molto anche il giovane Alex Meret, 20enne di proprietà dell’Udinese ma in prestito alla Spal. Infine, attenzione ad Alessio Cragno, 23enne che ha conquistato un posto da titolare nel Cagliari dopo un’ottima stagione a Benevento. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

K2_SOCIAL_SHARING