• Home

Il portiere della Fiorentina, oggi titolare inamovibile, torna a sperare in una convocazione in azzurro

Marco Sportiello, portiere della Fiorentina, ha concesso una lunga intervista al Corriere Fiorentino. Queste alcune delle dichiarazioni rilasciate: "Fu Conte a portarmi in Nazionale, il sogno è tornarci. Toldo invece è un mito: mi piaceva come parava i rigori, un po’ mi ispiro anche a lui. So che devo rilanciarmi e non mollerò un centimetro. Per me è un orgoglio sentire attestati di stima, questa maglia è importante e non solo per la storia. Qui mi gioco tanto, ma so di avere le capacità per fare bene. Siamo una squadra giovane e abbiamo bisogno di entusiasmo. Le critiche? Sul web i brontoloni ci saranno sempre".tuttomercatoweb

K2_SOCIAL_SHARING