• Home

Parma ed Atalanta sul mercato per il portiere della prossima Stagione

Grandi dubbi in casa Atalanta per quanto riguarda la scelta della rosa portieri in vista della stagione 2017/2018. Non è esclusa una partenza dell’attuale numero uno nerazzurro Etrit Berisha, nonostante il buon rapporto con la squadra e la piazza. Al suo posto è già pronto Pierluigi Gollini, vice di Berisha, che verrà riscattato nelle prossime settimane dall’Aston Villa per 3,5 milioni di euro. L’estremo difensore ex Verona ha impressionato l’ambiente positivamente ed è il candidato principale per il posto da titolare. Per la serie “a volte ritornano” ecco invece riaccasarsi momentaneamente in quel di Bergamo Marco Sportiello. La Fiorentina non eserciterà infatti il riscatto del giocatore fissato a quota 5,5 milioni, dopo una stagione di alti e bassi. Il giocatore ha grande seguito, soprattutto in Italia dove è monitorato con attenzione da Lazio, Roma, Genoa e Parma. L’ormai ex viola non rimarrà quasi sicuramente a Bergamo visti i suoi trascorsi burrascosi con la società ed i tifosi che non vedono certamente di buon occhio il suo ritorno. Grande sorpresa potrebbe essere invece il nome di: Boris Radunovic, portiere in scadenza di prestito alla Salernitana e pronto a rivestire quindi la maglia atalantina. Il serbo potrebbe ritagliarsi un ruolo agli ordini di Gasperini o in caso contrario essere spedito nuovamente in prestito verso altre destinazioni. L’unica vera certezza resta Francesco Rossi. Il terzo portiere nerazzurro classe ’91 è difatti il punto fermo della rosa per la stagione ai nastri di partenza. Chi di loro sarà pronto per il ritiro di Rovetta? (bergamoesport.it)

Il Parma è alla ricerca di un portiere da affiancare a Frattali. Il profilo su cui sta lavorando il ds Faggiano è quello di un portiere esperto, che conosce bene la serie A. Negli ultimi giorni sono state sondate diverse piste, ma la situazione non è semplice, perché diversi club della massima serie hanno la stessa esigenza, dalla Juventus – che cerca un vice Szczęsny – al Napoli, senza trascuare Roma, Genoa, Bologna e Udinese.
I nomi nella lista gialloblù sono diversi:
1) Emiliano Viviano (32 anni) della Sampdoria; c’è stato un interessamento dello Sporting Lisbona (in uscita), ma ora le attenzioni dei portoghesi si sono rivolte verso l’ex Toro Joe Hart. Il contratto di Viviano scade nel 2021, quindi chi vuole dovrà sborsare una cifra tra i 3 e 4 milioni di euro.
2) Marco Sportiello (26 anni) dell’Atalanta, negli ultimi 18 mesi in prestito alla Fiorentina, che non lo riscatterà. Il problema è la richiesta dei bergamaschi: 7 milioni di euro. Una cifra importante per una neopromossa come il Parma.
3) Łukasz Skorupski (27 anni), proprietà Rom, ma con trascorsi da titolare all’Empoli in Serie A. Il club giallorosso non punterà sul polacco, attualmente in ritiro con la propria nazionale per preparare il Mondiale, ed è disposto a cederlo in prestito o a titolo a definitivo. Skorupski piace a diversi club: Fiorentina e Bologna su tutte.
4) Emil Audero (21 anni), cartellino di proprietà della Juventus ma nell’ultima stagione a Venezia, dove si è messo in mostra in più occasioni. E’ un profilo molto interessante, con ampi margini di miglioramento. L’unico problema è che non ha esperienza in serie A. (sportparma.com)

K2_SOCIAL_SHARING