• Home

Tutto pronto per il ritorno in Italia di Salvatore Sirigu. Il portiere ha scelto il Torino

Oggi Sirigu sarà in Italia, conoscerà Cairo e si svincolerà dal PSG. Domani sosterrà le visite mediche e diventerà il nuovo portiere del Torino
Salvatore Sirigu: è quasi il suo giorno. Quasi, perché non sarà oggi, secondo le informazioni raccolte, il momento dell’ufficializzazione del suo passaggio in granata. Quello dovrebbe infatti avvenire domani, una volta sostenute le visite mediche di rito e una volta consegnato il contratto con la sua firma, che lo legherà, come ormai noto, per tre stagioni (con opzione per la quarta) a 1,3 milioni di euro più bonus. Il Torino sta infatti per mettere a segno il suo primo colpo del calciomercato estivo, con il portiere che oggi sarà a Milano per rescindere con il PSG, dal quale, alla fine, è riuscito a strappare una corposa buonuscita, ma soprattutto per conoscere di persona il presidente Cairo.
Giornata cruciale, quella di oggi, che però non dovrebbe riservare sorprese. Domani, poi, si concluderà la vicenda in maniera definitiva. Presto, al mattino di martedì, Sirigu sosterrà le visite mediche e se tutto andrà bene (formalità), allora il suo contratto sarà depositato, con il giocatore a tutti gli effetti, finalmente, granata. Il primo nuovo volto della campagna acquisti 2017/2018 è dunque il portiere. Ancora molto ci sarà da fare: ma il Torino sistema la porta, con un profilo intenzionato a rilanciarsi per conquistare la Nazionale, ma anche per far sì che, a proposito di porta, il suo ritorno in Italia passi da quella principale, non da quella di servizio. La nuova esperienza è ormai pronta a cominciare, per la gioia di Mihajlovic, che aspetta ancora importanti rinforzi in vista della prossima stagione. (toro.it)

 

K2_SOCIAL_SHARING