• Home

Il portiere spagnolo lascia la Nazionale. Queste le sue parole di addio al termine della sua ultima avventura con la Spagna, riprese da un noto film americano

Non sarà la fine che sognava, ma dopo un Mondiale e due Europei vinti può lasciare senza rimpianti. Iker Casillas dà l'addio alla Spagna, lo fa all'indomani dell'eliminazione delle Furie Rosse da Euro 2016 per mano dell'Italia. Nessun comunicato ufficiale, il portiere 35enne del Porto sceglie un modo senz'altro originale per congedarsi.

Su Twitter ha postato un dialogo della saga di Rambo, dove il protagonista - Sylvester Stallone - parla col suo ex comandante, il colonnello Trautman, e gli dice: "Non so dove, ma me ne vado" e "Odiare il mio Paese? Morirei per lui!".". Nel post l'ex Real Madrid ringrazia i tifosi spagnoli, un altro indizio - se ancora ne servissero - che fa capire come l'avventura di Casillas con la Spagna sia giunta al capolinea. Finisce dopo 167 presenze, finisce con un Europeo trascorso interamente in panchina. Non basta per chiudere col rimpianto: è il portiere più vincente della Nazionale spagnola, l'uomo che ha alzato da capitano la Coppa del Mondo del 2010 e il trofeo degli Europei vinti nel 2008 e nel 2012.

K2_SOCIAL_SHARING