• Home

Il portiere polacco alterna ottime parate ad incertezze. La Juve ancora non ha la tranquillità nel reparto difensivo.

Qualche errore di troppo, anche nel match con il Parma. Più in generale, una sicurezza che tarda a tranquillizzare il cuore dei tifosi. Come si è ripartiti nel post Buffon? Con qualche brivido di troppo, nonostante Szczesny sia un giocatore di livello incredibile e di certa affidabilità. Ecco: con qualche peccatuccio di troppo, quello sì. E nei primi tre incontri di Serie A non ha fatto nulla per nascnderlo.
A PARMA - La punizione di Stulac era la prima minaccia, pure mal sventata; ma il gol di Gervinho è stato un fracasso vero e proprio. Chiaramente riscattato dal doppio - incredibile - intervento su Rigoni. Ma anche negli Stati Uniti, il portiere polacco ha saputo far parlare di sé non certamente per gli ampissimi meriti sportivi. Anzi: qualche uscita a vuoto e un po' di eccessiva rilassatezza hanno riaperto paure che con Gigi Buffon non sarebbero mai uscite fuori. Ma è il calcio d'estate, questo. E con il passar del tempo, anche 'Tek' prenderà misure e confidenze. Il talento c'è tutto. (fonte: ilbianconero)

K2_SOCIAL_SHARING