• Home

Torna in carcere il portiere killer Bruno, condannato in appello per l'omicidio dell'amante, Eliza. Il club che lo aveva tesserato, il Boa Esporte, si chiude nel silenzio

Published in Web News 2017

E lo sponsor lascia il club, subito dopo il tesseramento del portiere brasiliano accusato di omicidio e da poco scarcerato.

Published in Web News 2017

Clamorosamente, il 29enne Bruno, portiere brasiliano che uccise la sua fidanzata nel 2013,  ha firmato un contratto di 5 anni con il Montes Claros Futebol Clube.

Published in Notizie 2014