• Home

Mezza Europa pesca nella nostra Serie A i portieri. A fare gola, soprattutto in Inghilterra, Hart Donnarumma ma anche il sorprendente Skorupski

Un articolo di calciomercato.com svela le trame di alcune squadre estere che vorrebbero diversi portieri della nostra Serie A.

 

Il calciomercato, così come il calcio giocato, è quasi sempre monopolizzato dai trasferimenti, e dalle prestazioni, dei grandi attaccanti; la prossima estate, però, le luci della ribalta saranno tutte per i portieri, che saranno i grandi protagonisti del mercato; da Courtois ad Hart, passando per lo spinoso rinnovo di Donnarunmma e la situazione di Gigi Buffon, sempre più vicino ai quarant'anni, saranno i trasferimenti dei numeri uno a tenere banco, in Italia così come in Europa.

DOMINO EUROPEO - Il ruolo del portiere, silenzioso ed incisivo come nessun altro, è da sempre uno dei più importanti nella costruzione di una squadra di successo, e la maggior parte dei top club è alla ricerca di certezze. In primis il Real Madrid, che non è contento delle prestazioni altalenanti di Keylor Navas; i blancos, che sono sempre alla ricerca dei migliori, stanno pensando a David De Gea del Manchester United e Thibaut Courtois del Chelsea, che ha già aperto ad un possibile addio ai Blues in estate. E non è un mistero che a Conte, in caso di addio del belga, piacerebbe portare in Inghilterra Gigio Donnarumma, che non ha ancora rinnovato col Milan ed è spinto da Mino Raiola verso nuovi, ricchi, lidi. Chi in Inghilterra farà certamente ritorno, invece, è Joe Hart, autore di una grande stagione con la maglia del Torino e destinato a ripresentarsi alla corte di Guardiola, che la passata estate lo aveva silurato per dare spazio a Claudio Bravo. E proprio il numero 1 cileno, che ha fallito con i citizens, piace al Milan, che lo considera la prima alternativa in caso di addio di Donnarumma.

ALLA CACCIA DI CERTEZZE - La situazione portieri terrà banco anche in casa Roma; i giallorossi, infatti, dovranno decidere cosa fare con Szczesny, di proprietà dell'Arsenal che chiede tanti soldi per il riscatto, e con due giovani di prospettiva come Alisson e Skorupski. Sul brasiliano è stato fatto un investimento importante in estate, mentre il polacco ha dimostrato di poter essere un giocatore di primo livello ad Empoli, e piace al Torino che sarà orfano di Hart. Non solo la Roma, ma anche il Napoli si trova ad un bivio: continuare a dare fiducia a Pepe Reina oppure investire su un nuovo portiere, più di prospettiva; l'obiettivo, non è un mistero, era Perin che però è stato vittima di un brutto infortunio e al momento non dà garanzie per il futuro, ma potrebbe tornare di moda a partire da giugno.

TRA PRESENTE E PASSATO - I due nomi principali, però, restano sempre quelli di Buffon e Donnarumma; il capitano della nazionale, ovviamente, non lascerà la Juventus, ma si avvicinerà ulteriormente ai quarant'anni e dovrà essere valutata la sua tenuta fisica anche per il futuro. Certo, la prossima stagione Gigi partirà titolare, ma i bianconeri dovranno iniziare a pensare concretamente al futuro, un futuro che difficilmente sarà di Neto. Diverso, invece, il discorso che riguarda Donnarumma, erede diretto di Buffon, che non ha mai nascosto il suo amore per il Milan, ma potrebbe non essere convinto dal progetto tecnico rossonero. Il rinnovo di Gigio sarà il tema più importante del prossimo mercato del Diavolo che ha tra le mani il futuro del calcio italiano e dovrà essere bravo a non fare una clamorosa papera e lasciarselo sfuggire.

Condividi questo articolo