• Home

Il video del gol subito dal portiere dell'Alesssandria che incomprensibilmente lascia a terra il pallone regalandolo agli avversari

Un regalo all’avversario, che non si è lasciato sfuggire l’occasione di un facile assist per il compagno, che ha messo in rete il pallone a porta vuota.
Il clamoroso errore di Gianmarco Vannucchi, portiere 21enne della capolista Alessandria, ha permesso a Okyere Gullit di realizzare la seconda rete per la sua squadra, la Giana Erminio, formazione della città di Gorgonzola (MI).

L’estremo difensore, dopo aver bloccato il pallone con le mani, lo rimette in gioco fuori dall’area per rinviarlo, regalando agli attaccanti avversari una facile palla-gol.
L’incontro, valevole per le 32esima giornata del girone A di Lega Pro, è stato vinto dalla Giana con il punteggio di 4-2.

In ritiro per preparare la partita di domani a Carrara, ma il clima di tensione si taglia col coltello. Dopo l’assurdo epilogo della partita contro la Giana Erminio, decisa di fatto dalla follia del portiere Vannucchi che ha regalato palla a un avversario convinto che il gioco fosse stato fermato dall’arbitro, l’Alessandria si lecca le ferite e prova a difendere i tre punti di vantaggio sulla Cremonese, anche se il morale è sotto i tacchi.

Non è un errore tecnico, ma un qualcosa di incomprensibile, quello che è accaduto allo stadio Moccagatta. Vannucchi ha bloccato un pallone innocuo e poi, invece di rinviare, lo ha messo a terra come se dovesse battere un calcio di punizione: gli avversari ne hanno approfittato per segnare come si vede nelle immagini di Sportube. Non si sa se un fischio dagli spalti abbia tratto in inganno il portiere, ma quella rete subita quando il punteggio era 1-1 ha fatto perdere la testa alla squadra, poi battuta 2-4, alla prima sconfitta in casa dall’inizio della stagione.

K2_SOCIAL_SHARING

Media