logo 2018 rev2 def

E' Italiano il miglior Portiere para-rigori del 2018 

07.11.2018

Nella Speciale Classifica dei para rigori per l'anno solare 2018, è Salvatore Sirigu il milgiore in Europa


Non è il numero uno dei top vlub europei che da anni imperversano nel vecchio Continente. Non gioca nel Real Madrid campione in carica o nelle superpotenze del Manchester City, Barcellona, Psg o Bayern Monaco. Difende i pali in Serie A, nel Torino. E' Salvatore Sirigu. Ed è stato insignito del titolo di portiere più bravo a sventare i tiri dagli undici metri. Dunque, a novembre, in Europa nessuno è meglio del numero uno granata.
Nella speciale classifica dei migliori pararigori dell'anno solare 2018 all'interno deei top-5 campionati europei c'è il numero uno di Mazzarri. Davanti a tutti, Salvatore Sirigu occupa la piazza più importante il primo posto, visto che da inizio stagione ad oggi di rigori ne ha parati 4 su 5. L'ex portiere del PSG precede Koen Casteels del Wolfsburg, club di Bundesliga. E se si scende fino alla 20a posizione,nella top 18 ci sono altri tre italiani.

 

La scuola italiana è sempre stata fucina di campioni. Storicamente se un grande club vuole avere il meglio tra i pali spesso deve scegliere da noi, dove da sempre escono i migliori talenti. Ultimi in ordine di tempo sono Donnarumma del Milan, Perin, Cragno, tutti giovani di garanzia e sicurezza che sono divenuti non a caso perni della nuova Nazionale di Mancini.

Ma il passato – anche recente – è costellato di miti assoluti. A partire da Gigi Buffon, oggi al Psg, per andare indietro con la memoria e nel tempo, pasando per Zenga, Bordon, Zoff, Albertosi, Tacconi, Tancredi, Castellini, Sarti. Tutti big assoluti, tutti top player.
Due italiani sul podio

Insieme a Sirigu nei primi 20 posti in classifica ci sono anche altri tre italiani. Meret del Napoli (13°) che ha parato 2 tiri su 5 dal dischetto, Sorrentino del Chievo (2 parate su 4 tentativi) in 11a posizione, poi Emiliano Viviano dello Sporting Lisbona con ben 3 parate su 4 rigori contro che gli valgono il terzo posto nel podio. Dietro appunto a Casteels e a Sirigu, al momento senza eguali. (Fonte: calciofanpage.it)


Condividi