logo 2018 rev2 def

Champions, le rivincite di Alisson e Lloris: "Che imprese"! 

09.05.2019

Il portiere dei Reds stavolta ferma Messi: "Che incredibile rimonta"


Il Liverpool con un sonoro 4 a zero ha ribaltato lo 0 a 3 subito in casa del Barcellona e conquistato il passaggio alla finale. Ieri il Tottenham ha rimontato due reti in casa Ajax vincendo in extremis 3a 2 e conquistando la finale. Protgaonisti indiscussi i rispettivi portieri che oggi esternano così la loro felicità:

 

Il portiere del Liverpool, Alisson Becker, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine della gara vinta contro il Barcellona: “La rimonta è una cosa che pensi prima della partita ma poi non immagini che le cose possano andare come pensi. Una volta è andata così a Roma, e oggi è successo di nuovo. Abbiamo fatto cose incredibili. Ho fatto un po’ di lavoro oggi, con la Roma erano più facili gli interventi. Contento di arrivare in finale e ora l’obiettivo è essere campioni d’Europa. Per un calciatore è il punto più alto della carriera. Questa partita ci da fiducia e porta la squadra a lavorare di più. Credo nella fede e nel lavoro, e credo che Dio metta la mano su chi lavora bene. Abbiamo giocato per noi, per le nostre famiglie e per i tifosi”.

Lloris invece ha detto: "La persona che ha più meriti per questa finale è lui (riferendosi al mister Pochettino). Non è stato facile, ma abbiamo lavorato sodo ogni giorno, e abbiamo dimostrato ancora una volta che la nostra squadra è forte. Siamo stati in grado di mostrare la nostra personalità e il nostro carattere. All'intervallo il mister per spronarci ci ha detto: "Compriamoci i biglietti per vedere la finale" perché il primo tempo eravamo sotto di due gol".


Condividi