logo 2018 rev2 def

21a Giornata 

27.01.2020

Il Campionato visto da "dietro". Classifica, voti, statistiche e curiosità  riguardanti la Stagione sportiva dei portieri della Serie A


  La lente d'ingrandimento

Un week-end in Serie A in cui non sono mancate, polemiche (vedi Berni espulso dalla panchina), esordi (quello assoluto di Vigorito e quello stagionale di Cragno) ed errori (vedi Strakosha e soprattutto Pau Lopez nel derby capitolino). La 21ma giornata si è chiusa, alla fine, sotto il segno di Barlomej Dragowski, e non per ragioni che vanno oltre i meriti sportivi. Eh già, perchè mentre negli altri campi si discuteva di arbitri e tattiche, a Firenze si giocava, e a viso aperto, tra due squadre che avevano fame di punti. Da una parte, il Genoa in cui Perin ha dovuto stringere bene i guanti per evitare le avanzate viola, dall'altra proprio Dragowski, che si metteva di impegno a sbarrare la strada ai genoani, respingendo tutto ciò che arrivava dalle sue parti. Fino addirittura a ipnotizzare Criscito che, dagli 11 metri, sparava un rigore decisivo addosso al portiere della Fiorentina. E fin qui tutto nella norma, se non fosse che dopo il penalty, il Genoa ha attaccato per altri 65 minuti trovando sempre la pronta risposta del Numero Uno polacco. Le sue parate hanno fatto infiammare i tifosi che hanno assistito al match, con questo riscatto, Dragowski non solo vince il premio de “Il Migliore della Settimana”, ma si va a riprendere quel prestigio che per mesi qualcuno gli aveva voluto togliere. Certo sono ancora lontani i tempi di Empoli quando Bart ci regalava prestazioni straordinarie ogni settimana, ma la strada è quella giusta ed il portiere vuole confermarsi anche per meritarsi la riconferma nei viola e scacciare i fantasmi che già aleggiano in sede.

Nella Classifica generale scivolano Sirigu (che ha preso addirittura 7 reti dall'Atalanta) e Szczesny (non molto felice la sua gara a Napoli). Di questi scivoloni non ne approfittano però handanovic e Strakosha, anche loro sotto tono in questo turno.

Ben 7 i portieri scesi sotto la sufficienza. Il pasticcio nel derby costa caro a Pau Lopez, peggiore della Settimana.

Nonostante le molte distrazioni che hanno sviato da ciò che realmente è accaduto tra i pali, il 21mo turno di Serie A ha fatto registrare molti validi interventi. Da citare sicuramente quelli decisivi di Dragowski, Perin, Consigli e Sepe. Ma a meritare il premio de “La parata della Settimana” è stato il portiere del Milan Gigio Donnarumma. Splendida la sua gara in quel di Brescia, splendido l'intervento con cui Gigio nega il gol a Torregrossa che aveva calciato da fuori area piazzando il pallone all'angolo del palo sinistro della porta del Milan. Un balzo da felino che ha permesso di salvare un gol che sembrava fatto; una parata con cui Gigio ha contribuito alla vittoria rossonera.

GUARDA LA PARATA NEL VIDEO DELLA PARTITA QUI SOTTO!!

Note & Curiosità

  •  Alessio Cragno ha fatto il suo esordio stagionale in Serie A
  • Il portiere del Lecce Mauro Vigorito ha fatto il suo esordio stagionale in Serie A
  • Il portiere della Fiorentina Dragowski ha parato un rigore al giocatore del genoa Criscito
  • I portieri di Lazio e Hellas Verona hanno una valutazione in meno. La partita è stata rinviata al 17 Febbraio 2020
  • Donnarumma (Chiesa e Babacar) e Dragowski (Caicedo, Criscito) hanno parato 2 rigori in questa Stagione
  • Consigli (Inglese), Sirigu (Gervinho), Reina (Schone), Gabriel (Kolarov), Meret (Kolarov), Szczesny (Immobile), Sepe (Quagliarella) Handanovic (Muriel) e Joronen (Petagna) hanno parato un rigore in questo Campionato
  • Handanovic è il portiere meno battuto della Serie A; 18 gol subiti dopo 21 Giornate
  • Gabriel è il portiere più battuto della Serie A; 40 reti al passivo dopo 21 Giornate
  • Il portiere dell'Udinese, Musso, detiene il record stagionale di reti subite in un solo match, ben 7.  Gara del 27-10-19: Atalanta-Udinese 7-1 
  • Il portiere del Torino, Sirigu, detiene il record stagionale di reti subite in un solo match, ben 7.  Gara del 26-01-20: Torino-Atalanta 0-7 
  • Mattia Perin dopo un inizio di Stagione alla juventus (0 presenze), nel Gennaio del 2020 si è trasferito al Genoa
  • Pepe Reina, dopo un inizio di Stagione nel Milan (1 presenza 1 gol), nel Gennaio del 2020 si è trasferito all'Aston Villa

Chi sale

1) Dragowski   2)  Donnarumma   3)  Perin

 

Chi scende

1) Lopez  2)  Joronen  3)  Strakosha


  • Classifica:
    COGNOMENOMESQUADRAGAREGOALMEDIA
    SIRIGUSALVATORETORINO21356,95
    SZCZESNYWOICECHJUVENTUS14136,52
    HANDANOVICSAMIRINTER21186,47
    STRAKOSHATHOMASLAZIO20196,47
    BERISHAETRITSPAL21336,45
    SEPELUIGIPARMA21276,37
    DONNARUMMAGIANLUIGIMILAN20256,36
    MUSSOJUANUDINESE21306,36
    JORONENJESSEBRESCIA18356,33
    OLSENROBINCAGLIARI15206,32
    MERETALEXNAPOLI14216,30
    GOLLINIPIERLUIGIATALANTA18256,30
    SILVESTRIMARCOHELLAS VERONA20206,28
    DRAGOWSKIBARTLOMIEJFIORENTINA21286,28
    GABRIELFERREIRALECCE21406,26
    LOPEZPAUROMA20236,20
    SKORUPSKYLUCASZBOLOGNA21336,19
    CONSIGLIANDREASASSUOLO16296,16
    AUDEROEMILSAMPDORIA21336,02
    RADUIONUTGENOA17355,96
  • Fuori Classifica:
    COGNOMENOMESQUADRAGAREGOALMEDIA
    MIRANTEANTONIOROMA108,00
    PEGOLOGIANLUCASASSUOLO326,94
    REINAPEPEMILAN116,67
    TURATISTEFANOSASSUOLO246,67
    CRAGNOALESSIOCAGLIARI116,50
    BUFFONGIANLUIGIJUVENTUS776,48
    SPORTIELLOMARCOATALANTA336,11
    PERINMATTIAGENOA466,08
    ALFONSOENRICOBRESCIA346,00
    RAFAELBARBOSACAGLIARI6116,00
    OSPINADAVIDENAPOLI785,83
    VIGORITOMAUROLECCE125,67

Video

Condividi