logo 2018 rev2 def

Vergognoso! Portiere ucciso a botte per aver subito tre reti 

18.01.2005

Dramma della follia scuote il calcio africano!! L'aver incassato tre reti (a zero) dalla Nigeria è costato la vita al portiere della nazionale under 20 del Benin, che ieri ha esordito con una pesante sconfitta nel campionato africano under 20, che serve anche come selezione dei Mondiali di categoria che si giocheranno in Olanda. Il 18enne portiere Yessoufou Samiou, conosciuto dai tifosi come "Campos" in onore dell'estremo difensore del Messico famoso per le sue divise colorate e per il vezzo di giocare, a volte da attaccante, è stato aggredito ieri da un gruppo di persone dopo la partita persa per 3-0 contro i nigeriani. È stato pestato a sangue come punizione per la sconfitta e oggi è morto per le conseguenze dei numerosi colpi che ha dovuto incassare. Lo ha reso noto Suleiman Habuba, direttore della comunicazione della Confederazione calcistica africana (CAF).


Condividi




Altri contenuti in questa categoria