logo 2018 rev2 def

Quindici anni fa moriva Lev Jashin 

21.03.2005

Il 21 marzo 1990, lo sport piange un grande campione. Si diffonde la voce della scomparsa di Lev Yashin (morto in realtà il 20 marzo a Mosca), ex portiere della Dinamo Mosca e dell`URSS, colpito da tempo da un cancro allo stomaco. Aveva 60 anni. Impressionante il suo curriculum: 739 partite nella Dinamo Mosca, dal 1949 al 1970, con 5 scudetti all`attivo. Nel 1960, 1963 e 1966 viene eletto miglior giocatore sovietico.

In Nazionale vanta 85 presenze: vincente nelle Olimpiadi del 1956 e negli Europei del 1960, è secondo nella competizione continentale del 1964. La sua grandezza si manifesta nel 1963, quando diviene l`unico portiere della storia a vincere il Pallone d`Oro. Si era ritirato nel 1971 a 42 anni: per l`incontro d`addio tra Dinamo Mosca e Resto del Mondo (presente Facchetti) a Mosca c`erano 100.000 persone.


Condividi