logo 2018 rev2 def

Coppola va in porta col santino e l'Ascoli vince 

04.10.2005

Sarà per scaramanzia, sarà per fede...fatto sta che Trapattoni sembra proprio aver fatto scuola. Se il tecnico di Cusano Milanino, all'epoca della sua militanza in Nazionale, era salito agli onori della cronaca per l'acquasanta portata in panchina, il portiere dell'Ascoli Ferdinando Coppola ha optato per il santino. Appiccicato al palo della porta lo ho protetto e la sua squadra ha ottenuto il primo successo in campionato.
Quando è sceso in campo domenica pomeriggio al "Del Duca", il Parma non sapeva di dover giocare contro un avversario in più. Quello che Ferdinando Coppola si era portato da casa. Per dare una mano alla buona sorte, che finora non era stata troppo generosa con la sua squadra. Sì. Perché l'Ascoli nelle prime cinque giornate, pur non demeritando, aveva raggranellato solo tre punti. "E allora - deve aver pensato il portiere - forse lassù qualcuno non ci ama troppo e per convincerlo a cambiare idea lo porto in campo con me". Detto fatto. Un bacio all'immaginetta sacra prima di appiccicarla al palo della porta e poi via per 90' tiratissimi che regalano all'Ascoli la prima vittoria in campionato e, soprattutto, tanto morale.


Condividi