logo 2018 rev2 def

Ballotta riparte dalla 1a Categoria, ma per fare gol 

24.11.2008

Da San Lazzaro (Interregionale) a Calcara (Prima Categoria), passando da Bologna, Modena, Cesena, Parma, Brescia, Reggiana, Lazio, Inter, Modena Treviso, Lazio, la lunga parabola di Marco Ballotta, di professione portiere e ultimamente di imprenditore edile, che alla 'gio­vane' età di 44 anni trova ancora piacere correre su un campo di calcio. Lo ha fatto ieri a Crespellano dove gioca il Calca­ra Samoggia, Prima Categoria Emiliana, squadra nella quale ha debuttato con un nuovo ruolo: centravanti...

Ballotta ieri ha giocato tutto il secondo tempo; è entrato con la squadra sotto di 1-0 contro l'Osteria Grande e ha contribuito al 2-2 finale con doppietta di Domenico Sirico, suo nuovo compagno di linea, che di primave­re ne ha 33. Ma lui, il protagonista cosa ha provato quando all'annuncio dello speaker è entrato in campo salutato da un lungo a caloroso applauso. «E' stata una bella cosa, penso di essere andato bene e anche il risultato mi sembra sia positivo. Ho voluto provare un po' per divertimento, un po' per stare in allenamento (sai mai che qualcu­no a gennaio lo chiami) ed anche perché mi interessava cambiare ruolo. So che per voi è una cosa nuova, non per me».

E' peggio prendere un gol evitabile o sbagliare un gol fatto. «Lo voglio provare, finora ho sempre pre­so gol strani dalle punte, ora voglio vivere la sensazione di fare un gol a un portiere».


Condividi