logo 2018 rev2 def

Nikopolidis da portiere a giardiniere 

21.01.2009

Durante la sua carriera, di tempo per osservare l'erba ne ha avuto tanto, ma forse mai si sarebbe immaginato di poterla tagliare lui stesso. E' la strana storia, svelata da Il Foglio, di Antonis Nikopolidis, attuale capitano dell'Olympiakos. Lui, che ha vinto con la Grecia l'Europeo del 2004, ha potuto approfittare di una legge greca che consentiva agli atleti che avevano onorato la patria di poter avere un posto nell'amministrazione pubblica.

Così è stato assunto nel settore alberi e siepi del comune di Kifissià come impiegato di terza categoria. Lo stipendio? 800 euro mensili, per lui che in un anno ne guadagna ancora 800 mila. La notizia ha provocato molte proteste in rete e tra i precari del paese, ma il portiere ha ancora due mesi per accettare la proposta. Il suo contratto scade nel 2009 e a 37 anni potrebbe decidere di indossare ancora i guanti. Da giardino..

(La Gazzetta dello Sport).


Condividi