logo 2018 rev2 def

Frey miglior portiere della storia viola: "Resto a Firenze" 

18.04.2009

Se qualcuno avesse avuto ancora dei dubbi sulle qualità di Sebastien Frey, dopo quest'ennesima stagione da protagonista con la Fiorentina probabilmente si sarà ricreduto.

Il portierone francese è infatti tra i principali artefici del campionato da vertice condotto sin qui dai viola, ma non chiedetegli quenti punti siano valsi sinora le sue prodezze, per una risposta bisogna attendere la fine del campionato: "Il mio preparatore lavora sulle mie statistiche, a fine anno mi dirà se sono stato decisivo. Io so solo che sin qui ho fatto bene e voglio continuare così fino a fine campionato".

Come ogni anno il suo nome è stato accostato a molti dei top team europei, ma a quanto pare per Frey non è ancora tempo di pensare al mercato: "Io sono concentrato solo sul quarto posto, parlare di mercato non sarebbe giusto. Ho sempre detto che voglio rimanere alla Fiorentina, io voglio bene alla città ed i tifosi mi vogliono bene".

I tifosi gigliati è vero che vogliono bene a Frey, infatti l'hanno eletto il miglior portiere viola di tutti i tempi: "Sono molto orgoglioso, anche perchè tra tutti i portieri che ho superato sono lì'unico a non aver vinto nulla, quindi il prossimo obiettivo e vincere con la maglia viola".

Tra i viola quest'oggi ha parlato anche Pantaleo Corvino che intervistato da Radio Toscana è tornato sulla lunga squalifica inflitta a Melo: "Non sono deluso, Melo si è solo difeso. Si vede chiaramente anche dalle immagini Tv che lui è rientrato negli spogliatoi per ultimo senza la volontà di aggredire qualcuno. Lopez invece lo ha aspettato per picchiarlo e Melo è solo che sa difendersi bene. La squalifica? Melo non è stato attaccato verbalmente ma con le mani, la sua è solo una difesa. Se sei sfigato vieni aggredito, se ti sai difendere il discorso cambia".


Condividi