logo 2018 rev2 def

Marchetti, la rivincita del “Made in Italy” 

21.04.2009

L’estremo difensore del Cagliari, Federico Marchetti, ha dimostrato ancora una volta, al Sant’Elia contro il Napoli ,di meritare a pieno titolo l’etichetta di uomo-mercato dei sardi. In un momento in cui il ruolo del portiere vive una fase di crisi, specialmente in Italia (terra di portieri e difensori per definizione), l’ex giocatore dell’AlbinoLeffe rappresenta una netta inversione di tendenza nei confronti di quel trend che da qualche anno vede in Serie A difendere i pali dei club che lottano per i vertici della classifica (con l’eccezione della Juventus con Buffon) esclusivamente elementi “d’importazione” (Julio Cesar - Inter, Doni - Roma, Dida - Milan, anche se per effetto dell’infortunio di Abbiati, Rubinho-Genoa, Frey-Fiorentina, Handanovic - Udinese, Muslera - Lazio). Queste le sue dichiarazioni, raccolte dal sito ufficiale del Cagliari, rilasciate al termine di Cagliari-Napoli, una vittoria suggellata dalla decisiva parata di Marchetti su Lavezzi al 91‘: “Era decisivo specie il momento, stavamo in vantaggio di un gol, a tempo scaduto. Un pizzico di fortuna non guasta mai. Una grande vittoria, di tutto il gruppo. Siamo ancora li, speriamo in un passo falso di chi ci sta davanti per l’UEFA“. (9online.it)

 


Condividi