logo 2018 rev2 def

Ecco il pallone che farà gol ai portieri di Serie A 

07.07.2009

Si chiama Nike Total 90 Ascente. Quando gonfierà le reti delle porte di serie A e B, farà gioire e piangere. E' il nuovo Lega Calcio Official Ball che sarà utilizzato nel corso della stagione 2009/2010. Non solo sui campi dei due più importanti campionati italiani, ma anche in Coppa Italia, Supercoppa e nelle competizioni Primavera. Il pallone della Nike è un prodotto innovativo, frutto dei continui studi in ricerca e sviluppo. Le qualità? Garantisce grande precisione e stabilità, miglior gestione della velocità e gittata, ottima visibilità in volo e sul terreno. Il pallone è il frutto di numerosi test condotti nella galleria del vento e da alcuni tra i migliori giocatori al mondo.

 
Un particolare del nuovo pallone. veloce e stabile — La superficie del nuovo pallone presenta micro-scanalature che distribuiscono in modo uniforme i flussi d’aria migliorandone la stabilità in volo e controllo. L’innovativo sistema di costruzione a 3 strati garantisce una distribuzione uniforme della pressione sulla superficie indipendentemente da dove lo si colpisca, ne migliora la precisione, ne massimizza la velocità e consente di effettuare lanci e passaggi più lunghi rispetto ai modelli che lo hanno preceduto. La nuova grafica usata migliora la visibilità del pallone.

esordio in supercoppa — Il pallone unico farà il suo debutto il prossimo 8 agosto a Pechino in occasione della finale di Supercoppa Italiana Inter-Lazio e sarà in vendita in tutti i principali rivenditori Nike a partire dal primo luglio. Nike Total 90 Ascente è innovativo in tutti i sensi. La configurazione dei pannelli permette una distribuzione omogenea della pressione. In questo modo il pallone risponde stabilmente indipendentemente da dove lo si colpisca, offrendo su tutta la superficie quello che in termine tecnico è definito “sweet spot a 360°”. Il materiale utilizzato per l’involucro esterno del pallone, che sulla superficie presenta delle micro-scanalature, è stato studiato, testato e approvato per garantire le migliori traiettorie in volo e consentire ai giocatori di disegnare parabole con un arco più stretto rispetto ai palloni di precedente generazione. Questo significa poter aggirare e superare la barriera con traiettorie più precise.

 
Altri particolari. galleria del vento — I materiali sono stati testati nella galleria del vento dell’Università della British Columbia e all’interno del Nike Advanced Innovation Lab per valutare le loro capacità aerodinamiche. Al termine delle verifiche il campo d’indagine è stato ristretto ai tre materiali che hanno dimostrato le migliori caratteristiche aerodinamiche. Dopo questa prima fase, la ricerca si è spostata sul campo per avere le impressioni di alcuni dei migliori giocatori al mondo. A questo punto Nike ha trovato la combinazione tra sistema di costruzione e grafiche più appropriata e ha dato il via alle prove sul campo, coinvolgendo alcune delle migliori squadre di club a livello mondiale tra cui Juventus, Barcellona, Manchester United e Arsenal. Ogni squadra ha prima testato un pallone che riportava le nuove grafiche e successivamente un pallone realizzato con il nuovo sistema di costruzione. Dopo queste due prove condotte separatamente è stato fornito un pallone che combinava le innovazioni grafiche a quelle strutturali per ottenere il parere finale dei giocatori. Tutti i club coinvolti nelle prove hanno utilizzato il nuovo pallone da due a quattro giorni consecutivamente, per l’intera sessione d’allenamento. Questo ha consentito ai giocatori di avere un tempo sufficientemente lungo per provare il pallone e ai ricercatori di raccogliere utilissimi giudizi.

gasport


Condividi