logo 2018 rev2 def

Mercato Portieri: gli svincolati di lusso 

04.07.2020

Ecco la lista dei prtieri rimasti senza squadra....


Una lunga lista di giocatori e pure di campioni senza contratto. Due luglio, ovvero un giorno dopo quello che doveva essere l'inizio ufficiale del calciomercato (in Italia, altrove è partito, come in Francia), due giorni dopo la data che avrebbe dovuto segnare la fine delle stagioni sportive. Alcune leghe, vedi la Ligue 1, ma anche Jupiler League belga ed Eredivisie olandese, hanno chiuso i battenti anzitempo e altrove molti accordi non sono stati prorogati. Sicché in Europa e non solo, fioccano i nomi di calciatori ora senza contratto. Ecco i nomi dei Portieri rimasti senza squadra.

Su tutti c'è Joe Hart, in Italia al Torino. Lo storico portiere dell'Inghilterra è stato lasciato libero dal Burnley dopo una stagione da spettatore. "Non ho l'illusione che adesso il Real Madrid venga a bussare alla mia porta -ha detto alla BBC-, cerco solo qualcuno che creda in me". Potrebbe essere il Celtic, in Scozia, oppure una neopromossa in Premier League o magari lo Sheffield che perderà Henderson. A lungo anche al Porto, le ultime tre stagioni in Belgio ad Anversa, a trentadue anni cerca squadra Sinan Bolat. Nazionale turco, è tra i 55 giocatori rimasti senza contratto dopo la chiusura del campionato belga. Dopo ben otto stagioni al Monaco, è rimasto senza contratto il portiere della Croazia, Danijel Subasic: il classe '84 è alla ricerca dell'ultimo accordo della carriera, dopo tanti anni e anche una Ligue 1 in bacheca. In Italia il nome certamente più di spicco è quello di Emiliano Viviano, che nell'ultima stagione però è rimasto al palo. Il quinto nome è quello di Anton Mitryushkin: il russo, classe '96, scuola Spartak Mosca e vincitore in carriera di un Europeo U17 con la Nazionale, è reduce da quattro stagioni in Svizzera al Sion.


Condividi