logo 2018 rev2 def

Belgio,dramma Van Damme: "Ho di nuovo la leucemia, non ci sono più cure" 

30.09.2020

Il portiere belga ha la leucemia, per la terza volta....


Continua il calvario di Miguel Van Damme, il portiere belga di 27 anni del Cercle Brugge. Ha per la terza volta la leucemia e, al momento, non ci sono cure disponibili.

La leucemia è tornata per la terza volta a contrastare la vita dello sfortunato Miguel Van Damme, il portiere belga di 27 anni in forza al Cercle Brugge.

Il ragazzo non ha nessuna intenzione di arrendersi a questo brutto male, nonostante al momento non esistano trattamenti efficaci alla risoluzione del problema. Queste le sue parole in un video messaggio su Instagram: “Purtroppo sono di nuovo qui con delle brutte notizie. I risultati dell’ultima biopsia al midollo osseo hanno, infatti, evidenziato che la leucemia è tornata, il che significa che la cura che ora sto facendo non sta funzionando. In questo momento non ci sono altre opzioni, perché ho già fatto tutti i trattamenti che potevo e non ce ne sono altri”.

Da ben quattro settimane il ragazzo è in quarantena e sta effettuando trattamenti chemioterapici. Già in passato Van Damme aveva effettuato tali cure, per attenuare la leucemia scoperta un anno fa. Anche questa volta il miglioramento sarà solo temporaneo. Nel video ha proseguito così: “L’unica cosa che i medici possono fare adesso per me è di tenermi in vita il più a lungo possibile fino a quando qualcuno da qualche parte nel mondo non scoprirà un nuovo trattamento, ma purtroppo non è ancora successo. La chemio potrebbe darmi un po’ di tempo, ma non so per quanto potrò continuare”.

Van Damme ha concluso così: “Non mi arrenderò di certo e farò tutto quello che posso per rimandare il più a lungo possibile il momento della resa. Sarà molto dura, serve un po’ di speranza, ma continuo a crederci e non mi arrenderò mai”.


Condividi