logo 2018 rev2 def

Newcastle: il portiere Darlow racconta la sua terribile esperienza col Covid 

27.07.2021

Il portiere è stato anche ricoverato in ospedale...


Il numero dei contagi al Covid purtroppo è aumentato in tutta Europa. L'Inghilterra è la nazione europea che paga maggiormente il conto, tra i contagiati c'è stato anche il portiere del Newcastle Karl Darlow che in un'intervista ha raccontato la sua esperienza che ha definito: ‘terribile'. Il peggio è fortunatamente alle spalle per numero uno dei bianconeri che ha fatto anche un appello raccomandando tutti alla prudenza.
Darlow: "Sono stato in ospedale, è stato terribile"

Il portiere si appresta a vivere la sesta stagione con il Newcastle, ma mentre era in ritiro ha contratto il Covid, una forma molto pesante che ha prodotto il ricovero in ospedale. Ora Darlow sta meglio, è stato dimesso, e a Sky Sports UK ha raccontato la sua esperienza che è stata molto dura:

Sono dovuto andare in ospedale la scorsa settimana ed è stato piuttosto terribile, ma ora sto lentamente migliorando nonostante mi senta ancora un po' agitato. Questo dimostra che il virus è ancora in circolazione e dobbiamo prestare ancora molta attenzione.

Newcastle senza portieri

La notizia del contagio al Covid di Karl Darlow l'aveva data il tecnico delle ‘Gazze' Steve Bruce, che si trova senza portieri. Perché al ritiro ancora non si era aggregato il titolare Dubravka, rientrato dopo gli Europei disputati con la Slovacchia ma operatosi a un piede. Mentre in isolamento sono finiti gli altri portieri in rosa: Mark Gillespie e Freddie Woodman, che sono stati a stretto contatto con Darlow, che adesso è a casa dove sta provando a recuperare e cercherà di essere a disposizione per la prima giornata di Premier League, in programma il 14 agosto. Tutti i portieri sono fuori causa e Bruce con il classico humour inglese ha detto: "La situazione dei portieri sicuramente dovrebbe essere un po' migliore".


Condividi