logo 2018 rev2 def

Milan: recupero lampo per Maignan 

21.11.2021

Mike Maignan ha bruciato le tappe e con quasi un mese d’anticipo rispetto al previsto può tornare in campo, potrebbe già giocare in Milan-Sassuolo.


Dopo aver vinto la Nations League con la Francia Mike Maignan è finito sotto i ferri. Il 13 ottobre il portiere si è operato al polso. I medici erano stati chiari, prima di tornare in campo ci sarebbero voluti almeno due mesi, nella previsione più ottimistica. Sembrava che il ritorno tra i pali avvenisse direttamente nel 2022, ma l'ex Lille sta bruciando le tappe e c'è chi pensa che il ritorno in campo è molto più vicino di quanto si immagini.

Cinque settimane esatte dopo l'intervento chirurgico, Maignan è già guarito e ha iniziato ad allenarsi regolarmente in gruppo, anche se non disputa ancora le partitelle. Il Milan non vuole accelerare, inutile affrettare i tempi, anche se dopo gli errori grossolani mostrati da Tatarusanu contro la Fiorentina è chiaro che la tentazione è quella di rimettere tra i pali il più velocemente possibile Maignan, un numero uno che ha mostrato di essere molto affidabile.

Per i medici rossoneri e per i chirurghi che lo hanno operato, il francese è guarito e ciò significa che spetta solo al tecnico Pioli la decisione, e in linea puramente teorica potrebbe decidere di schierarlo già domenica prossima, 28 novembre, contro il Sassuolo. Probabilmente prevarrà la linea della prudenza e i rossoneri aspetteranno ancora qualche giorno se non qualche settimana per dargli spazio. Ma considerato il grande tour de force di questa parte finale di stagione ci potrebbe essere nelle prossime settimane ci sia una leggera alternanza tra i portieri e Maignan qualora fosse regolarmente abile e arruolato potrebbe avere la chance di giocare o il 1° dicembre contro il Genoa del grande e amatissimo ex Shevchenko o contro la Salernitana sabato 4 dicembre.


Condividi