logo 2018 rev2 def

Bayern: Neuer spegne le polemiche e firma a vita 

21.05.2020

Il portiere rinnova con il Bayern...


Alla fine è arrivata la fumata bianca. Nei giorni scorsi Karl-Heinz Rummenigge si era detto ottimista e, nonostante un lungo negoziato non senza tensioni, i fatti oggi gli hanno dato ragione: Manuel Neuer e il Bayern Monaco andranno avanti insieme per altri tre anni. E' infatti ufficiale il rinnovo fino al 2023 del 34enne portiere tedesco, il cui contratto sarebbe scaduto nel giugno del prossimo anno.
Polemiche archiviate
La trattativa tra il portiere e il Bayern pareva essersi fermata alcune settimane fa anche quando il capitano bavarese non aveva gradito leggere i dettagli dei colloqui sulla stampa, in particolare riguardo un aumento del salario. Inoltre, la sua permanenza era stata messa in dubbio anche dall'annunciato arrivo di Nubel, 23 anni, da molti considerato anche il suo erede in nazionale. Oggi però è stato tutto superato e risolto. "Manuel è il miglior portiere al mondo e il nostro capitano", ha commentato Rummenigge, mentre per il ds Hasan Salihamidzic questo accordo rappresenta "una situazione da cui tutti escono vincitori".
"Il Bayern è casa mia"
Arrivato dallo Schalke nel 2011 e da allora votato per 4 volte miglior portiere del mondo, Neuer ha collezionato col Bayern sette titoli nazionali, cinque Coppe di Germania, una Champions e un Mondiale per Club oltre a laurearsi campione del mondo con la Germania nel 2014. "Durante il lockdown non ho voluto prendere alcuna decisione perché nessuno sapeva se, quando e come la Bundesliga sarebbe ripresa - ha commentato l'estremo difensore tedesco -. Era importante per me continuare a lavorare col nostro preparatore dei portieri, Toni Tapalovic. Adesso questo è stato risolto e guardo al futuro con grande ottimismo. Mi sento molto a mio agio in Baviera, è come casa, e il Bayern è uno dei top club in Europa".


Condividi