logo 2018 rev2 def

Roma: grave incidente stradale per l'ex portiere Morgan De Sanctis 

06.01.2021

L'ex portiere, ora direttore della Roma , stava raggiungendo la squadra a Crotone..


Morgan De Sanctis è rimasto coinvolto in un grave incidente stradale avvenuto nella notte. L'ex portiere di Udinese, Napoli e Roma, oggi dirigente dei giallorossi, è stato trasportato d'urgenza all'Ospedale ‘Agostino Gemelli' della Capitale dove è stato operato a causa di un'emorragia all'addome, conseguenza diretta del forte trauma subito alle costole (alcune fratturate), alla zona toracica e dorsale. L'intervento è riuscito perfettamente. Attualmente si trova ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva: le sue condizioni sono serie ma l'ex calciatore – al quale è stato asportato un pezzo di milza – non è in pericolo di vita.
La dinamica dell'incidente di De Sanctis

L'incidente si è verificato lungo via Cristoforo Colombo (il lungo tratto di strada che attraversa il centro della Capitale e lo collega con il litorale) e Morgan De Sanctis ha rischiato la vita per le conseguenze dell'impatto. L'ex portiere, oggi 43 enne, viaggiava a bordo della sua vettura (una Hyundai) quando ha perso il controllo del veicolo che s'è ribaltato. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, il dirigente romanista – cosciente subito dopo il sinistro – ha scelto di sottoporsi ai primi controlli presso Villa Stuart. È la clinica dove la maggior parte delle squadre (e la stessa Roma) si appoggiano perché i giocatori svolgano i primi test medici. Lì, verificate le sue condizioni, è stato subito condotto all'Ospedale ‘Gemelli' per verificare che il forte colpo subito non avesse provocato emorragie interne e tenere sotto controllo il trauma cranico riportato.
Bruno Conti ha atteso all'esterno della sala operatoria

La brutta notizia di quanto accaduto a De Sanctis ha destato preoccupazione nel ritiro della Roma che oggi è impegnata nella gara di campionato con il Crotone. In rappresentanza della società giallorossa, Bruno Conti – che con l'ex portiere condivide l'esperienza e la direzione del settore giovanile – s'è recato nel nosocomio capitolino e ha atteso all'esterno della sala operatoria per avere news più dettagliate e rassicurazioni sulle condizioni di salute. (fonte:calciofanpage)


Condividi