logo 2018 rev2 def

Cragno e Rui Patricio. Quando il portiere ci mette la faccia 

16.03.2021

Due spiacevoli episodi in 2 giorni, in cui i portieri hanno entrambi subìto un colpo in faccia...


Durante la gara di Campionato tra Cagliari e juve c'è stato un bruttissimo intervento di Cristiano Ronaldo ai danni di Alessio Cragno. Il portoghese, nel tentativo di arrivare sulla palla, colpisce in pieno volto il portiere rossoblù che esce sfigurato dallo scontro. Fortunatamente il portiere si è ripreso subito.

Leonardo Semplici oggi,  può tirare un sospiro di sollievo: fortunatamente Alessio Cragno non ha riportato nessuna grave conseguenza dopo lo scontro con Cristiano Ronaldo nel match dell'altra sera. Il portiere è comunque in buone condizioni: si è allenato regolarmente questo pomeriggio alla ripresa del lavoro agli ordini di Semplici in vista della gara con lo Spezia. Per lui lavoro di scarico come per tutti i compagni che hanno giocato la sfida con i bianconeri. Saranno necessari forse alcuni punti di sutura per ricucire la ferita sul suo viso.

 

Ma quello di Cragno non è stato l'unico episodio: momenti di paura anche nel finale della gara tra Wolverhampton e Liverpool, Monday night della 29^ giornata di Premier League terminato 1-0 per i Reds (gol di Jota), per uno spaventoso infortunio capitato a Rui Patricio, portiere della squadra di casa. Il portoghese dei Wolves, mentre all'86' provava a contrastare Salah in uscita in occasione della rete poi annullata al Liverpool per posizione di fuorigioco dello stesso attaccante egiziano, ha ricevuto una ginocchiata fortuita in faccia dal compagno di squadra Conor Coady ed ha avuto conseguenze piuttosto serie: le sue condizioni sono subito apparse preoccupanti e i sanitari sono immediatamente entrati in campo per prestare i primi soccorsi. Rui Patricio è rimasto a terra per diversi minuti - gioco fermo per circa 15' - ed è poi uscito in barella tra gli sguardi preoccupati di compagni di squadra e avversari. Una volta immobilizzato, il giocatore, al quale è stata applicata anche la maschera d'ossigeno, è stato sostituito dal portiere di riserva Ruddy ed è stato trasportato in ospedale dove resterà sotto osservazione.


Condividi