Handanovic sbotta: "Mi criticano ma non sanno cosa vuol dire fare il portiere" 

15.09.2021

Il Portiere "para" le crititche...


Para le critiche Samir Handanovic. Il portiere dell'Inter è tornato nell'occhio del ciclone dopo l'avvio di stagione dei nerazzurri ma ha spalle salde e forti per difendersi. Al debutto in Champions League contro il Real Madrid lo sloveno dice

 

"Dipende da chi arrivano le critiche. C'è tante gente che parla ma che non sa cosa sia essere un portiere. Sono abbastanza autocritico, penso di sapere quando sbaglio e quando no. C'è sempre da fare un contesto di squadra, senza scaricare la colpa su uno o due"

Poi torna sulla gara di Coppa

"Siamo più consapevoli e determinati. L'obiettivo è sempre stato passare il turno, ma ci è sempre mancato quel poco che quest'anno, invece, non deve mancare. Girone alla portata? Prima non si può dire, ci sono sempre delle insidie e se non sei al 100% puoi perdere punti ovunque. Dobbiamo concentrarci sulla partita di domani, che sarà tosta. Arriva il Real Madrid, basta vedere la loro squadra. Sarà difficile. In certe partite devi fare il tuo gioco e non concedere troppo palla agli avversari, altrimenti diventano martelli. Non cambieremo solo perché affrontiamo il Real. Siamo al 100%."


Condividi





Scan this QR Code to read this content on the web